I mali della città parrocchie di Piedimonte Matese

I mali della città parrocchie di Piedimonte Matese

“I MALI DELLA CITTÀ”, Stazioni quaresimali nelle tre Parrocchie di Piedimonte Matese (24, 31 marzo e 7 aprile 2019)

Come parroci di Piedimonte Matese abbiamo pensato di riprendere questa prassi, già sperimentata diversi anni fa, proponendo una riflessione sulle tentazioni, in modo particolare quelle legate alle situazione più problematiche della nostra Comunità cittadina
Programma
DOMENICA 24 MARZO 2019, dalla Chiesa di Santa Rita da Cascia alla Chiesa parrocchiale dei Santi Marcello e Michele in Sepicciano
ore 16.00 “Ti darò tutto questo potere” (Lc 4, 6), Catechesi su La corruzione della Politica a cura di don Matteo Prodi, docente presso la Pontificia Facoltà teologica dell’Emilia Romagna
ore 18.00 Santa Messa presso la Chiesa parrocchiale dei Santi Marcello e Michele
DOMENICA 31 MARZO 2019, dalla Chiesa di San Rocco alla Basilica di Santa Maria Maggiore
ore 16.00 “Non di solo pane…” (Lc 4, 4), Catechesi su L’attaccamento ai beni materiali a cura di padre Alex Zanotelli, missionario comboniano
ore 18.00 Santa Messa presso la Basilica di Santa Maria Maggiore
DOMENICA 7 APRILE 2019, dalla Chiesa di Santa Lucia ad aquas al Santuario di Ave Gratia Plena
ore 16.00 “Non mettere alla prova il Signore Dio tuo…” (Lc 4, 12), Catechesi su La manipolazione della Fede a cura di mons. Giacomo Cirulli, esorcista e Vescovo della Diocesi di Teano-Calvi
ore 18.00 Santa Messa presso il Santuario di Ave Gratia Plena.

Festa delle Donne 2019Parrocchia di San Marcello P.e M.e San Michele A

Festa delle Donne 2019

festa delle donne 2019 Parrocchia di San Marcello P.e M.e San Michele A

Parrocchia di San Marcello P.e M.e San Michele A

Comunicare e Social Media

L’umo è un essere relazionale. Il linguaggio, quasi sicuramente, ha accompagnato e forse iniziato il processo di umanizzazione. Diverse sono le forme di linguaggio tradizionali: la parola, lo sguardo, i gesti ecc. Questi rivelano e comunicano non solo concetti e pensieri ma anche i sentimenti di colui che parla. Anche la Bibbia ci parla di un Dio che avverte il bisogno di entrare in relazione con l’uomo servendosi di tutte le espressioni comprensibili all’uomo stesso. Oggi, accanto a queste forme, si sono aggiunte delle nuove tecniche espressive di comunicazione: i Social. Questo modo appartiene soprattutto al mondo giovanile, anche se si rivelano apprezzabili acquisizioni anche per le persone più adulte. In genere le parrocchie sono impreparate e non attrezzate per rispondere a queste nuove esigenze. Per questo motivo abbiamo pensato ad un incontro che ne potesse far apprezzare le potenzialità ma anche i pericoli, affidandoci ad un esperto del settore, Alfredo Franciosa cooperatore salesiano e Social Media Manager.
Per questo vi aspettiamo domenica 10 marzo alle ore 19.30 presso il salone dell’ex asilo in Sepicciano.
Don Emilio