Domenica di preghiera per le vocazioni

In questa prima domenica del tempo di avvento ,la nostra chiesa diocesana ci invita a pregare per le vocazioni.
” La messe è abbondante ma gli operai sono pochi”


Lc 10,1-12.17-20


Il tempo presente sembra quasi voglia diffidare dal concetto di ”chiamata di Gesu”. Forse perchè essa implica delle scelte,forse perchè necessita di coraggio, quello stesso coraggio che animò il cuore degli apostoli, che lasciarono tutto e seguirono Gesu’.
Cosi’ come evidenzia il versetto evangelico,su scritto, la messe è abbondante, perchè il seminatore ha seminato un seme buono nel cuore dell’uomo. Se il seme è buono,allora c’e’ speranza che il raccolto possa essere abbondante e fruttuoso.
Ma il problema dell’uomo resta sempre lo stesso…
Guardiamo sempre ciò che può tornarci indietro,un pò come la cartina di torna sole , senza pensare al bene dell’altro che è nostro fratello nella fede.
Nonostante tutto Dio, come buon padre ,ci rassicura, ricordando il suo grande amore che prova verso ciascuno e che il mondo ha in sè il seme buono della speranza e della pace.
E’ necessario che qualcuno tiri fuori i semi ,che sono in ognuno, rispondendo al progetto d ‘amore che Dio ha pensato su noi.

Domenica, durante la messa delle ore 11, il nostro parroco don Emilio pregherà per le vocazioni alla vita sacerdotale e consacrata.

Massimiliano Capocasale

Please follow and like us: