Festa di San Marcello I Papa e martire

Marcello I

San Marcello è stato papa dal 27/05/308 al 16/01/309, il suo pontificato è attestato da fonti antiche. Vissuto attorno al 300 d.C. viene spesso confuso con San Marcellino. Papa Marcello I viene riconosciuto dalla chiesa per il suo impegno nell’aver voluto ristabilire il valore della penitenza che molto si stava perdendo, sopratutto tra i lapsi. In Africa molti vollero escludere per sempre i lapsi dalla chiesa. Marcello invece li voleva riammettere nella chiesa ma solo a certe condizioni. La presa di posizione di papa Marcello I però, fu causa di dissensi e ostilità da parte di tutti coloro che non tolleravano l’invito a riparare ai propri sbagli attraverso itinerari penitenziali che pretendevano di essere ammessi ai sacramenti senza aver compiuto penitenza.

Il dissenso creatosi portò all’esilio di papa Marcello I. Secondo altre versioni sulla sua vita, in particolare secondo la “passio Marcelli”, egli venne costretto a rinunciare alla sua dignità papale e rifiutandosi fu condannato a lavorare come schiavo in una scuderia, per questo è considerato protettore degli allevatori di cavalli e degli stallieri.

Fu sepolto a Roma. Secondo il Martirologio Romano viene commemorato il 16 gennaio.

Alle ore 18.00 celebreremo l’eucaristia ricordando gli Onoratelli che costruirono e donarono la nostra chiesa per erigervi la parrocchia e tutti i benefattori vivi e defunti.

Please follow and like us:

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *